Un laboratorio unico per la diagnosi del cavallo

West Nile Virus, RT-qPCR - Equigerminal
West Nile Virus, RT-qPCR - Equigerminal

Virus del Nilo occidentale, RT-qPCR

Venditore
Equigerminal
Prezzo regolare
$68.00
Prezzo di vendita
$68.00
Prezzo unitario
per 
Tasse incluse.

 Test dei patogeni 

  • Il RT-qPCR test rileva il genoma (RNA) di Virus del Nilo occidentale (WNV).

Campione

  • 5 ml - sangue - provetta K3 EDTA
  • 5mL - liquore (CSF) - provetta sterile

Tempo di consegna

  • Da 2 a 5 giorni lavorativi

 

Cos'è il virus del Nilo occidentale?

  • Il virus del Nilo occidentale (WNV) è una malattia virale trasmessa dalle zanzare zoonotiche che può causare encefalite o meningite, infezione del cervello e del midollo spinale o il loro rivestimento protettivo.
  • La maggior parte dei cavalli morsi dalle zanzare portatrici non sviluppa malattie. Di quelli che lo fanno, circa un terzo sviluppa una malattia grave e muore o è così colpito da richiedere l'eutanasia. Il tempo che intercorre tra la puntura di una zanzara infetta e la comparsa dei segni clinici varia da tre a 14 giorni.

Segnali clinici

  • Nei cavalli che si ammalano clinicamente, il virus infetta il sistema nervoso centrale e provoca sintomi di encefalite.
  •  I segni clinici di encefalite nei cavalli includono perdita di appetito e depressione, oltre a qualsiasi combinazione dei seguenti segni: febbre, debolezza o paralisi degli arti posteriori, fascicolazioni muscolari o contrazioni del muso, visione alterata, atassia (incoordinazione), testa pressante, vagabondaggio senza meta, convulsioni, incapacità di deglutire, volteggiare, ipereccitabilità o coma.
  • È importante notare che non tutti i cavalli con segni clinici di encefalite hanno l'encefalite del Nilo occidentale. Altre malattie, tra cui rabbia, botulismo, mieloencefalite da protozoo equino (EPM) e altre malattie encefalitiche virali dei cavalli trasmesse dalle zanzare causate da virus dell'encefalite orientale, occidentale e venezuelana, possono causare sintomi simili a WNV in un cavallo.
  • Solo i test di laboratorio possono confermare la diagnosi di encefalite del Nilo occidentale.

Trasmissione

  • Il WNV è diffuso dalla puntura di una zanzara infetta. Le zanzare si infettano quando si nutrono di uccelli infetti.
  • I cavalli non possono trasmettere la malattia agli esseri umani, ma gli esseri umani sono suscettibili alla malattia se morsi da una zanzara portatrice.
  • Non ci sono prove che i cavalli possano trasmettere WNV ad altri cavalli, uccelli o persone.
  • Il WNV può attraversare la placenta dalla madre al puledro in gestazione.
  • Non sono state segnalate malattie del cavallo correlate alle trasfusioni. Tuttavia, è stata confermata la trasmissione da uomo a uomo tramite trasfusioni di sangue, quindi questo metodo di trasmissione è possibile nei cavalli.

Prevenzione

  • Non esiste un trattamento specifico per l'encefalite del Nilo occidentale nei cavalli, si raccomanda un'assistenza veterinaria di supporto.
  • Attualmente sono disponibili alcuni vaccini contro il virus del Nilo occidentale. È imperativo che i cavalli siano vaccinati secondo l'etichetta sul vaccino. I cavalli vaccinati contro l'encefalite equina orientale, occidentale e venezuelana non sono protetti contro il virus del Nilo occidentale.
  • Ci sono alcuni semplici passaggi che puoi adottare per evitare che le zanzare colpiscano i tuoi cavalli:
  • Casa cavalli al chiuso durante i periodi di punta dell'attività delle zanzare (tramonto e alba).
  • Evitare di accendere le luci all'interno della stalla durante la sera e durante la notte (le zanzare sono attratte dalle luci).
  • Posiziona lampadine a incandescenza lungo il perimetro della stalla per allontanare le zanzare dai cavalli.
  • Rimuovi tutti i volatili, compresi i polli, che si trovano dentro o vicino alla stalla.
  • Cerca periodicamente nella proprietà gli uccelli morti, come i corvi. Eventuali uccelli morti devono essere segnalati all'ufficio sanitario locale. Usa guanti di gomma per maneggiare uccelli morti o usa un attrezzo, come una pala.
  • Elimina le aree di acqua stagnante nella tua proprietà.Acqua stagnante poco profonda, pneumatici usati, pozzi di stoccaggio del letame e aree di drenaggio con acqua stagnante sono luoghi ideali per la riproduzione delle zanzare
  • Per i cavalli sono disponibili preparati topici contenenti repellenti per zanzare. Leggere l'etichetta del prodotto prima dell'uso e seguire tutte le istruzioni.
  • Usa i ventilatori sui cavalli mentre sei nella stalla per scoraggiare le zanzare.
  • Appannare i locali stabili con un pesticida la sera per ridurre le zanzare. Leggere attentamente le istruzioni prima dell'uso.
.