Un laboratorio unico per la diagnosi del cavallo

Grey depigmentation - Melanoma - Equigerminal

Depigmentazione grigia - Melanoma

Venditore
Equigerminal
Prezzo regolare
$55.00
Prezzo di vendita
$55.00
Prezzo unitario
per 
Tasse incluse.

Test del DNA
  • Il test del DNA verifica la presenza della mutazione grigia. Il grigio è il gene dominante responsabile della graduale e progressiva depigmentazione (sbiadimento) del cavallo portatore.

Campione

  • 30 a 40 - radici dei capelli - busta
o
  • 5 ml - sangue - provetta K3 EDTA

Tempo di consegna

  • Da 2 a 5  giorni lavorativi

Perché testare?

  • Questo test genetico può aiutare gli allevatori interessati all'allevamento specifico di puledri grigi. Gli esemplari grigi omozigoti sono l'ideale in quanto trasmettono sempre il gene grigio quando vengono allevati, garantendo così un'eventuale progenie grigia.
  • Per l'allevatore che vuole "allevare" il modificatore di grigio per ottenere puledri che non sbiadiscono può sperare in cavalli grigi eterozigoti.
  • Alcuni tipi di razza hanno una grande percentuale di ceppo grigio che, per lignaggio storico, può ospitare colori e diluizioni che sono "nascosti" dall'effetto di mascheramento del grigio.
  • Informazioni sul potenziale di sbiadimento di un puledro: poiché il grigio può causare una lenta depigmentazione, potrebbe non essere visivamente evidente se un puledro appena nato finirà per sbiadire o meno. Il processo di depigmentazione può richiedere molti anni e quindi il test del DNA è utile nei casi in cui un puledro nasca da uno o più genitori grigi ed è necessaria la verifica della presenza del grigio.

Descrizione risultati

Il test del DNA verifica la presenza della mutazione grigia e presenta i risultati come uno dei seguenti:

  • N/ – Cavallo non grigio. Negativo per il grigio. Il cavallo non diventerà grigio.
  • G/N - Cavallo grigio. Positivo per il gene grigio dominante, portatore di una singola copia ereditata. Il mantello del portatore è stato modificato e alla fine diventerà depigmentato. È statisticamente probabile che i cavalli grigi eterozigoti trasmettano il gene al 50% di sconto sulla loro progenie quando vengono allevati.
  • G/ - Cavallo grigio. Positivo per il gene grigio dominante, portatore di due copie ereditate. Il mantello del portatore è stato modificato e alla fine diventerà depigmentato. I cavalli grigi omozigoti sono geneticamente legati a trasmettere il gene al 100% della loro progenie quando vengono allevati, quindi tutti i puledri riceveranno il grigio e la dissolvenza in uscita.

Informazioni aggiuntive

Il grigio è il gene dominante responsabile della graduale e progressiva depigmentazione (sbiadimento) del cavallo portatore. Il grigio non può essere considerato un colore di base, o una diluizione, ma piuttosto un gene che rimuove lentamente il pigmento dal mantello.

Questo gene è considerato il "più forte" di tutti i modificatori del mantello e agisce su qualsiasi colore di base indipendentemente dal fenotipo del cavallo portatore. Il processo di sbiadimento stesso può durare anni, ma una volta che i peli sono depigmentati, la colorazione originale del cavallo non tornerà più.

Poiché il grigio è un gene dominante, dove è presente viene espresso. Tuttavia, il fenotipo finale del portatore varierà da cavallo a cavallo.

Alcuni cavalli grigi sbiadiscono fino alla completa depigmentazione (bianco quasi puro) mentre altri possono essere "pulcinella". Fleabitten si riferisce a cavalli grigi con minuscole macchie non sbiadite o "pulci". Il cavallo grigio che trasporta può anche sperimentare la depigmentazione della pelle stessa e prima che la pelle sia completamente sbiadita può mostrare "screziature".

I melanomi equini si verificano più spesso nei cavalli grigi e si prevede che almeno l'80% dei cavalli grigi svilupperà il melanoma.